RemoteSpark annuncia il rilascio della versione 4.8.8

In data 11 settembre 2016, RemoteSpark ha rilasciato la versione 4.8.8 di SparkView.

Ecco alcune delle nuove caratteristiche elencate di seguito:

  • Nome utente e colore univoci saranno mostrati sotto il cursore dell’utente nella sessione di shadowing (impostare noCursorName: true in appcfg.js per disabilitare questa feature)
  • Supportata l’autenticazione muti-factor in integrazione RADIUS (testato su Azure MFA)
  • Seamless session shadowing: non c’è bisogno di riconnettersi quando l’utente accede alla sessione condivisa. L’unione può richiedere più tempo se la rete è lenta. Si può tornare al vecchio tipo di shadowing impostando resetOnJoin = true in gateway.conf
  • Supporta i seguenti parametri HTTP: gw_user, gw_pwd, gw_server, gw_symlink
  • Supporta la funzione di Repeater VNC.
  • Supporto a RemoteApp migliorato.
  • Registrazione delle sessioni con rotazione automatica dei file (limitare la dimensione del file di registrazione): recFileSize in gateway.conf
  • Filtro per tipo di file e dimensione per il caricamento di file: file.fileter e file.maxSize in gaeteway.conf
  • Opzione per mantenere le stampe (PDF) sul gateway: keepPrinting in gateway.conf
  • Altri parametri per VNC: trackCursorLocally, ignoreCursor
  • Il valore di default di reconnectTimes è 3 invece di 0
  • Opzione per ignorare aggiornamento inutile / duplicato del server: set updateFix: true in appcfg.js
  • Supporta ora anche ctrl destro e shift destro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...